CREMA per LENTIGGINI , MACCHIE e ROSSORI ml 40

CREMA per LENTIGGINI , MACCHIE e ROSSORI ml 40
Codice Prodotto: 232
Punti Fedeltà: 10
Disponibilità: In Magazzino
Prezzo: 12,90€
Prezzo in Punti Fedeltà: 150
  • Un Trattamento particolarmente indicato per pelli con lentiggini, macchie e rossori. Svolge azione schiarente progressiva sia su macchie da sole che di altra origine non patologica e sulle lentiggini.

    Contiene acido azelaico 15%, estratti di achillea, hamamelis, Vitamina C.

    Inoltre è anche un efficace antiacne.

    Per avere una maggiore efficacia, abbinatela alla crema di Rinnovamento Cutaneo Art. 1028

  • Scheda Tecnica

    Informazioni Dettagliate
    CREMA LENTIGGINI MACCHIE E ROSSORI Il preparato svolge azione schiarente progressiva sia su macchie da sole che di altra origine non patologica. Contiene acido kojico, acido azelaico 15%, estratti di achillea, hamamelis, Vitamina C. L'acido azelaico è prodotto in natura dal lievito Pityrosporum ovalis. L'uso deriva dalla osservazione della pityriasis versicolor, causata dal Pityrosporon, una patologia cutanea caratterizzata dalla comparsa di chiazze bianche dovuta appundo all'azione depigmentante dell'acido azelaico. Il meccanismo d'azione si basa sull'inibizione competitiva dell'attività della tirosinasi, l'enzima che produce la melanina (in eccesso nella macchia). L'acido azelaico manifesta la sua migliore azione depigmentante sulle cheratosi solari e senili pigmentate, ma anche nella terapia del melasma; non manifesta azione schiarente su pelle normale, lentiggine senile o nevi in generale,non è fotosensibilizzante e ha una buona tollerabilità. L'acido ascorbico e i suoi derivati non inibiscono direttamente la tirosinasi, bensì agiscono come riducenti sugli intermedi della melanina, bloccando a vari livelli le reazioni ossidative della melanogenesi. Possiede tre importanti proprietà: ha un effetto inibente la melanogenesi, bloccando la catena di reazioni di ossidazione da tirosina a melanina, promuove la sintesi di collagene e infine ha attività aliti-radicali liberi. L'acido kojico inattiva la tirosinasi chelando gli ioni rame. Viene prodotto attraverso processi biotecnologici dal fungo Aspergillus Oryzae. Copyright and property Luca Gaudioso. Dr.Fukuj is Gaudioso family owned since 1962

  • Scrivi una recensione

    Negativo            Positivo

    Nota: Il codice HTML non è tradotto!